Brescia si legge | il portale dei libri "bresciani" e di chi li legge

Il futuro può diventare un inferno anche quando vincono i buoni. Intervista agli scrittori Peli e Tevini

“Sulla soglia”, il primo romanzo dell’inedita coppia composta dagli scrittori bresciani Giovanni Peli e Stefano Tevini, è un’opera che non lascia indifferenti: un testo avvincente ma anche “disturbante”, una provocazione, una sfida intellettuale che ci invita a conservare sempre lo spirito critico e a diffidare di tutto ciò che de-umanizza

Le complicazioni dell’amore: recensione di “Gelosia”, romanzo di Camilla Baresani

“Gelosia” è il racconto di anni di tradimenti, di gelosie infondate e di gelosie con tanto di prove certe, di messaggi, di cene, di appuntamenti inventati, di crisi, di figli mai arrivati e di lavori che sono la scusa giusta per i propri malumori, le proprie ansie e le proprie paure. Un romanzo che racconta le complicazioni dell’amore, le migliori intenzioni ed il loro naufragio.

Brescia alla ribalta: la città come ispirazione e laboratorio politico nel saggio di Alberto Panighetti

“Gli occhi su Brescia. La città trent’anni alla ribalta tra Concilio e la fine dei partiti”, dell’ex avvocato di origini camune Alberto Panighetti, è un corposo saggio che racconta una fase cruciale nella storia di Brescia durante la quale la città attirò su di sé l’attenzione dell’intera nazione.