Privacy Policy

AI SENSI DELL’ART 13 DEL REGOLAMENTO (UE) 2016/679 (“RGPD”) RELATIVO ALLA PROTEZIONE DELLE PERSONE FISICHE CON RIGUARDO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E DELLA NORMATIVA NAZIONALE VIGENTE.

Brescia si legge è sensibile alle tematiche relative al trattamento dei dati personali di adulti e minori (“Utenti”) e La informa che i dati da Lei forniti sono trattati in conformità alla normativa applicabile ed alla informativa di seguito riportata.

1. Titolare del trattamento – Responsabile del trattamento – Responsabile della protezione dei dati

Il “Titolare del Trattamento” ai sensi degli artt. 4, paragrafo 1, n. 7) e 24 del GDPR, vale a dire colui che determina le finalità e i mezzi del trattamento è Andrea Franzoni (C.F.: FRNNDR86C01B157K) i cui dati di contatto sono: redazione@bresciasilegge.it

2. Finalità e modalità del trattamento – Tempi di conservazione dei dati

Brescia si legge tratta i dati personali degli Utenti per le seguenti finalità:

(a) per rispondere ai messaggi inviati tramite form di contatto

(b) per consentire l’invio della newsletter informativa

(c) per fini statistici e storici (solo con dati anonimi).

2.2 I dati personali sono trattati con strumenti elettronici e sono conservati sulle piattaforme che forniscono i servizi di posta (Aruba), di gestione della newsletter (Mailchimp) e di raccolta delle statistiche (Google e plugin di WordPress).


3. Tipologia di dati personali trattati

3 Brescia si legge tratta i dati personali liberamente immessi dall’Utente attraverso il form contatti o i moduli di iscrizione alla newsletter, nonché dati di natura tecnica autonomamente generati ed anonimi.

4. Conferimento dei dati e consenso al relativo trattamento – Conseguenze in caso di mancato conferimento.

4.1 Con riferimento alla finalità del trattamento di cui ai punti (a) e (b) dell’art. 2 che precede, il consenso al trattamento dei dati personali è implicito nell’invio del messaggio/nell’iscrizione alla newsletter e come tale facoltativo, per quanto necessario alla ricezione della newsletter e/o a comunicare con la redazione di Brescia si legge.

4.2 Con riferimento alla finalità di cui al punto (c) dell’art. 2 che precede, il consenso al trattamento non è necessario ai sensi della normativa vigente, fermo comunque il diritto dell’Utente di opporsi in ogni momento all’invio di comunicazioni secondo le modalità di seguito indicate.

5. Diritti degli interessati

5.1 Ai sensi degli artt. 15 e ss. del RGPD e della normativa vigente, l’Utente ha diritto, oltre che di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, di revocare in ogni momento il consenso eventualmente prestato, e di:

a) ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intellegibile, ricevendoli in un formato strutturato, di uso comune e leggibile con possibilità di trasmetterli ad altro titolare (“Diritto alla portabilità”);

b) ottenere indicazioni: (i) sull’origine dei dati personali, sulle finalità e sulle modalità del trattamento, sulla logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; (ii) sugli estremi identificativi del Titolare del trattamento, del/i Responsabile/i del trattamento e del Responsabile della Protezione dei dati; (iii) sui soggetti o le categorie di soggetti a cui i dati possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza degli stessi in qualità di rappresentante designato sul territorio dello Stato, di responsabili o di soggetti autorizzati e istruiti al trattamento;

c) ottenere (i) l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione dei dati che lo riguardano o, in caso di contestazione circa la correttezza dei dati, la limitazione del trattamento degli stessi per il tempo necessario alle opportune verifiche, (ii) la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, (iii) l’attestazione del fatto che le operazioni di cui ai punti che precedono sono state portate a conoscenza anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, salvo il caso in cui tale adempimento risulti impossibile o comporti l’impiego di mezzi manifestamente sproporzionati rispetto al diritto tutelato;

d) opporsi, in tutto o in parte (i) al trattamento dei dati che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, (ii) al trattamento dei dati personali che lo riguardano, previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale;

e) ottenere la cancellazione senza ingiustificato ritardo (“Diritto all’oblio”) nel caso in cui i dati non siano più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati, siano stati trattati illecitamente o nel caso in cui l’Utente (i) lo richieda, (ii) revochi il consenso prestato o (iii) si opponga in tutto o in parte al trattamento;

f) ottenere la limitazione del trattamento nel caso in cui i dati (i) siano trattati illecitamente ma l’Utente si opponga alla cancellazione degli stessi, (ii) siano necessari all’Utente per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto, (iii) sia pendente una valutazione circa i legittimi motivi di trattamento da parte del Titolare.

5.2 I diritti di cui sopra potranno essere esercitati con richiesta al Titolare, all’indirizzo e-mail redazione@bresciasilegge.it o, con riferimento ai diritti connessi alla newsletter, anche tramite apposito link presente in calce a qualsiasi e-mail a contenuto promozionale o informativo inviata da Brescia si legge.