“Tutti se ne vanno”: fuggire e ricominciare nel coinvolgente esordio di Nicola Brami

Il romanzo corale di tutta una generazione alla ricerca di stabilità in un mondo che sembra offrire solo precarietà e incertezze, scritto da un trentenne bresciano