‘Spaperopoli’: l’allucinazione del bresciano Gianbattista Schieppati che stregò Wu Ming

Il visionario romanzo di Gianbattista Schieppati, selezionato dal gruppo di lettura di Wu Ming nel 2005, ci porta nei cessi di una stazione dove si è rintanato un giovane intrappolato dalle proprie paure e da una nuova droga sintetica