Una Brescia distopica oppressa dallo sguardo di “cento occhi” nel romanzo dello scrittore-filosofo Tevini

Storia di cento occhi (Safarà, 2017), dello scrittore bresciano classe ’81 Stefano Tevini, esplora una Brescia inquietante ma futuribile in un romanzo posto al crocevia tra distopico e science fiction.